Quiche con asparagi e pancetta

[one_half padding=”0 0 0 0″]

Ingredienti
  • 1 conferzione di pasta sfoglia rettangolare
  • 2 mazzi di asparagi non troppo grandi
  • 150 gr di pancetta magra dolce
  • 200 ml di panna
  • 2 uova
  • 2 o 3 foglie di basilico fresco
  • sale
  • pepe

[/one_half]
[one_half_last]In una padella antiaderente far rosolare la pancetta a fuoco vivace, senza aggiungere nulla. Una volta rosolata, asciugarla con della carta da cucina e tenere da parte. Cuocere gli asparagi al dente (io li faccio al vapore) e far raffreddare. Foderare una teglia lunga e stretta (meglio se con il fondo amovibile) con la pasta sfoglia, tenendo da parte le eccedenze, e bucherellare il fondo con rebbi di una forchetta. Comporre la quiche a strati: sul fondo distribuire la pancetta rosolata tagliata a pezzettini piccoli e coprire disponendo le punte di asparagi in senso alternato per tutta la lunghezza della teglia. In una ciotola mettere la panna, aggiungere le uova, il basilico tritato, aggiustare di sale e pepe e sbattere il tutto con una forchetta. Distribuire uniformemente il composto, aiutandosi con un dosatore con beccuccio. Con le formine tagliabiscotti ricavare dalla pasta sfoglia avanzata alcune rondelle per decorare la quiche. Cuocere in forno caldo a 180°C per 40 minuti. Far raffreddare qualche minuto prima di toglierla dalla teglia.
[/one_half_last]